Il Forum di chi colleziona Myth Cloth


    Transformers: Starscream e Thundercracker (ovvero come la concorrenza fa bene ad un prodotto)

    Condividere

    AlbertVanK
    User ( Bronze )
    User ( Bronze )

    Numero di messaggi : 717
    EtÓ : 36
    LocalitÓ : Houston, Texas
    Data d'iscrizione : 19.08.10

    Transformers: Starscream e Thundercracker (ovvero come la concorrenza fa bene ad un prodotto)

    Messaggio Da AlbertVanK il Sab Nov 23 2013, 17:09

    Ispirato dai recenti caldi dibattiti su Gold/Gold EX, Serie classiche/Serie riproposte in nuove salse e monopolio Bandai, ho deciso di scrivere qualcosa a proposito della mia linea di giocattoli/robot preferita, che sta lentamente e inesorabilmente rubando la mia attenzione dal mondo Saint Seiya.
    E' onesto da dire, una collezione per me si basa su un obiettivo, sia di completezza che di coerenza. Se scriviamo su questo forum e acquistiamo costosi giocattoli e' perche decisamente ce li possiamo permettere, quasto pero' non significa che amiamo buttare via i soldi solo perche' una cosa "va comprata", questo da un po di tempo mi ha portato a ragionare sulle ragioni alla base del mio comprare myth e su dove voglio arrivare. Ricordo un dibattito con Eddie e Marco in cui si parlava di "Serie classica" (fino a Nettuno) e di personaggi moderni (Hades, Spectre). Mi trovavo daccordo con la posizione di Marco nel dire che i "nostri" personaggi sono quelli classici, tuttavia abbagliato dagli scintillanti disegni di Hades non mi tiravo indietro a sostenere la bellezza di certi spectre. ...
    Detto questo, se dovessi elencare le serie di cartoni animati per cui per me vale la pena avere oggetti da collezione "moderni" direi senza dubbio Saint Seiya (perche ho tutti i DieCast), Transformers (perche ho molti G1) e Teenage Mutant Ninja Turtles (perche ho le mie vecchie tartarughe).
    Ci sono tanti oggetti moderni belli, che mi lasciano indifferente, del resto l'imperativo del mio collezionare e' e sempre sara': aderenza totale alle fonti, ai veri personaggi anni 80, ai veri giocattoli anni 80; amero' sempre di piu' il vintage del nuovo, ma con una certa "selezione all'ingresso" ho maturato un mio gusto personale. Passo in rassegna molti forum, e quello che leggerete in questo thread e' il frutto di un ragionamento lucido e appassionato su come un mercato di concorrenza possa fare del bene ad un prodotto, grande limite di Saint Seiya non avere un mercato di questo tipo.


    Il personaggio Transformers mio preferito su tutti e' il braccio destro di Megatron: Starscream (Astrum in Italia). Uno dei tre famosi Seekers, i tre variopinti Jet F15.

    Per mostrare "le fonti" non posso non partire con uno screenshot della serie G1 classica del 1984

    Starscream 1984



    Un disegno moderno fedele alla colorazione e alle forme originale ritrare il mio eroe cosi




    Per i fortunati bambini (me escluso) degli anni 80, Takara (Jap) e Hasbro (USA) produssero lo stesso modello di giocattolo nel 1984, di cui la splendida foto a seguire da una idea precisa.

    Takara Starscream 1984



    Indiscussa meraviglia del giocattolo, metalloso, colorato e magnifico, resta a mio avviso la miglior espressione di un prodotto di 30 anni fa sia in versione anime che in versione giocattolo.
    Ma i bambini crescono e diventano adulti e se sono come "noi" non smettono certo di giocare, sognare e desiderare giocattoli. Le aziende lo sanno e ci fanno contenti, ed ecco a partire dal 2004 per i 20 anni dalla nascita dei Trasnformers iniziano a comparire i Masterpiece.

    Le immagini parlano chiaro da qui in poi. Iniziamo la carrellata con il MP piu "vecchio", premetto che tutti i TF che vedrete sono alti esattamente uguali, circa 30 cm.



    Starscream Masterpiece MP- 03Takara Tomy 2006


    Prodotto esauritissimo, carissimo, plasticoso, fragile, dalla colorazione buffa ma con un ottima forma di Jet. Ricco di particolari e dalla buona posabilita', notare i piedi che ruotano e lo sculp superlativo del volto.
    A mio avviso e' un oggetto da dimenticare, lo trovo proprio brutto e poco fedele. (Prezzo circa 300 euro se vi va bene)




    Hasbro risponde nel 2008 con un esclusiva di WallMart

    Starscream Masterpiece Hasbro WallMart Exlusive 2008


    Colori stupendi, particolarmente fedeli al G1 della prima serie TV. La trasformazione pero' risulta complicata e il robot molto fragile, si basa del tutto sul mold del MP03 di Takara (e' a tutti gli effetti un recolor). Trovo questo modello uno dei migliori attualmente in commercio, pur avendo particolari del tutto inventati, e' gradevole alla vista e discretamente posabile. (Prezzo circa 150/200 euro)




    Takara non poteva "perdere" e dedica il suo Masterpiece numero 11 ad una riedizione di Stascream, rendendolo piu fedele alle fonti (specie al film del 1986)

    Starscream Masterpiece V2 áMP-11 Takara Tomy 2011



    Splendido modello dalla forma rivisitata. Colori piu accessi, un azzurrino che abbaglia, uno sculpt buono ma scurissimo (quasi tutto nero), un grigio chiaro anziche bianco candido rendono poco onore al vero Statrscream, ma un enorme passo avanti e' stato fatto, nonostante la ápoca posabilita (piu' statico, i piedi non ruotano) (Prezzo 350/400 euro, troppo!!)




    Come spesso accade, tra i due litiganti il terzo gode, arriva la iGear, azienda "3rd Party" a proporre un modello non ufficiale, senza adesivi decepticons (ma nella scatola poi ci sono hihih) e vince il primo premio per posabilita'.




    Traitor Masterpiece PP03 T IGear 2011/12






    Non penso di essere troppo di parte nel dire che la palma d'oro va ai novellini di iGear, hanno sfornato un modello che prende il meglio tra tutti, e' posabile, colorato bene, senza fronzoli aggiunti e sopratutto molto fedele alle fonti nella trasformazione. (80 euro)


    Fin qui i piu' esigenti potrebbero lo stesso puntare sul Takara azzurrino, sborsare una fucilata e proclamarsi puri e possessori di "originali".... passiamo ora ad un altri Jet, Thundecracker (Vampiro)




    Thundercracker 1984







    Thundercracker Masterpiece MP- 03 Takara Tomy 2006







    Thundercracker Masterpiece Toys R Us Exclusive Hasbro 2006







    Traitor Masterpiece PP03 L iGear 2011/12





    Le immagini parlano da sole. iGear vince di nuovo. Colori, forme, particolari....

    Pensate se questi si mettessero a fare myth "low cost" ad un terzo del costo di un saint Bandai, se fossero in proporzione come questi TF, liprendereste? Dite Bandai inizierebbe a fare prodotti ottimi sotto tutti i ápuunti di vista?

    IlDioShaka
    User ( God )
    User ( God )

    Numero di messaggi : 15314
    EtÓ : 35
    LocalitÓ : Live from Cameretta
    Data d'iscrizione : 29.06.08

    Re: Transformers: Starscream e Thundercracker (ovvero come la concorrenza fa bene ad un prodotto)

    Messaggio Da IlDioShaka il Sab Nov 23 2013, 18:34

    io li amo!

      La data/ora di oggi Ŕ Dom Dic 04 2016, 20:29